Traduzione giurata / asseverata

Traduzione giurata / asseverata

L’asseverazione delle traduzioni è necessaria quando il traduttore deve attestare ufficialmente di aver svolto una traduzione fedele all’originale. In questo caso il traduttore deve assumersi la responsabilità civile e penale  di quanto ha tradotto con la sua firma sul verbale di giuramento apposta dinnanzi e congiuntamente al cancelliere del Tribunale. In tal modo la traduzione verrà protocollata e registrata nel libro cronologico dell’ufficio asseverazioni. Non è possibile asseverare una traduzione inter-lingua, quindi non si può tradurre da una lingua straniera verso un’altra lingua straniera, ma bisogna passare dalla lingua italiana come lingua intermediaria. I documenti per i quali si richiede l’asseverazione sono principalmente:

  • Certificato di nascita
  • Certificato di matrimonio
  • Casellario giudiziale
  • Certificato di divorzio
  • Certificato di decesso
  • Titoli di studio
  • Attestati o premessi di soggiorno
  • Sentenze
  • Bilanci aziendali
  • Relazioni e articoli finanziari,
  • Analisi economiche e finanziarie
  • Certificati della camera di commercio

Related posts